I prossimi rincari autunnali, dal carrello della spesa ai libri per la scuola

di | Agosto 23, 2022

Dal fronte dell’inflazione, al rientro dalle vacanze estive, pure l’autunno in Italia resterà molto caldo. Con nuovi rincari in arrivo, purtroppo, per il carrello della spesa. Ma pure per mandare i figli a scuola, rispetto allo scorso anno, si spenderà di più.

Inflazione alle stelle con aumento materie prime, energia elettrica e soprattutto il gas

A spingere verso l’alto i prezzi sono le materie prime più care unitamente all’incremento dei prezzi di luce e gas. Così come in Italia c’è da sciogliere il nodo relativo al bonus benzina, diesel, GPL e metano per autotrazione alla pompa.

Lo sconto al distributore su benzina e diesel sarà prorogato?

Attualmente, infatti, la riduzione delle accise sui carburanti, che è pari a 30 centesimi di euro al litro, è valida fino al prossimo 20 settembre del 2022. E ad oggi non si sa se ci sarà un’ulteriore proroga. Anche considerando il fatto che, dopo le dimissioni del premier Mario Draghi, attualmente il Governo italiano, aspettando le elezioni politiche di settembre, è in carica solo per il disbrigo degli affari correnti.

Il rientro dalle ferie è difficile per le famiglie, ma anche per le imprese

Quindi, il rientro dalle ferie si preannuncia difficile per le famiglie, ma anche per le imprese. Con la Confesercenti che, proprio in questi giorni, ha lanciato l’allarme sul caro energia. Da qui a 12 mesi, secondo la Confesercenti, ben 90.000 imprese italiane rischiano il collasso. Proprio a causa dell’aumento delle bollette di luce e gas. Dai bar ai ristoranti, passando per gli alberghi e per gli esercizi di vicinato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.