Servizi online Agenzia delle Entrate, conto alla rovescia per il 730 precompilato

di | Settembre 13, 2022

Il corrente mese di settembre del 2022 è quello di scadenza per la presentazione del modello di dichiarazione dei redditi 730 precompilato attraverso i servizi telematici del Fisco. La scadenza per la trasmissione del modello 730, infatti, è fissata per il prossimo 30 settembre del 2022 quando, riporta il Quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate FiscoOggi.it, ci sarà il click definitivo.

Modello redditi 730 precompilato con accesso con identità digitale

Con la possibilità di fare tutto comodamente online. Ma a patto che il contribuente, attraverso l’uso di un’identità digitale, acceda online alla precompilata. Ovverosia utilizzando la Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o la Carta d’Identità Elettronica (CIE). Oppure con il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Il 730 si può pure ed eventualmente modificare e integrare prima di trasmetterlo

In particolare, la dichiarazione dei redditi precompilata si può trasmettere così come caricata dal Fisco. Oppure prima dell’invio telematico il modello di dichiarazione dei redditi 730 precompilato si può pure modificare ed eventualmente anche integrare.

La precompilata è disponibile dallo scorso 23 maggio del 2022

Al riguardo ricordiamo che online, dal sito Internet della precompilata del Fisco, il modello 730 è accessibile dallo scorso 23 maggio del 2022. Ma ora, con il mese corrente, ci troviamo in zona Cesarini per mettersi in regola.

Per quello che è un modello dichiarazione, il 730 appunto, che è utilizzato per dichiarare i redditi, in prevalenza, dai lavoratori dipendenti e dai pensionati. Nelle precompilate dei contribuenti, l’Agenzia delle Entrate ha precaricato quest’anno la bellezza di oltre 1 miliardo e 200 milioni di dati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.