Credito di imposta e-commerce in agricoltura, ecco come ottenerlo

di | Settembre 22, 2022

Il 20 settembre scorso si è aperto il canale del Fisco per chiedere il credito di imposta e-commerce in agricoltura. Si tratta, nello specifico, di un Bonus che possono ottenere le reti di imprese agricole e agroalimentari che, nel 2021, hanno sostenuto dei costi per realizzare o per ampliare le infrastrutture informatiche che sono legate proprio all’attività di vendita online.

Bonus 2021 e-commerce in agricoltura, via libera alle domande dal 20 settembre del 2022

In accordo con quanto è stato riportato dal Quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate FiscoOggi.it, i termini per la presentazione delle istanze, per il bonus 2021 e-commerce in agricoltura, si chiuderanno il prossimo 20 ottobre del 2022.

Istanze da presentare solo ed esclusivamente in modalità telematica dal portale delle Entrate

Con la domanda che si presenta solo ed esclusivamente online, e quindi utilizzando i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate. Oltre che in proprio, inoltre, l’istanza per il credito di imposta e-commerce in agricoltura si potrà presentare pure avvalendosi dell’assistenza, del supporto e della consulenza di un intermediario abilitato.

Approvato il modulo di domanda, le istruzioni, le specifiche tecniche ed il software di compilazione e controllo

Nel dettaglio, il modello che è stato approvato dal direttore dell’Agenzia delle Entrate è quello relativo alla ‘Comunicazione delle spese per la realizzazione o l’ampliamento di infrastrutture informatiche finalizzate al potenziamento del commercio elettronico‘.

Inoltre, per il modello di domanda sono state approvate, e quindi sono disponibili, pure le relative istruzioni e le specifiche tecniche. Nonché, dal portale dell’Agenzia delle Entrate con utilizzo tramite autenticazione, pure l’apposito software di compilazione e di controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *