Cialde Compatibili Lavazza Blu

Caratteristiche delle Capsule Compatibili Lavazza Blue

Caffè e caffeina

 

Il caffè è un piacere e fa parte della nostra cultura e della nostra tradizione.

Negli anni si sono sviluppate molteplici produzioni, classificabili per origine geografica come ad esempio il Brasile, la Colombia, l’Etiopia, l’India, o per consistenza, o, ancora per aromi, corposità e miscele.

Pertanto le proprietà organolettiche di questa straordinaria bevanda sono conosciute a chiunque, ma quale relazione c’è tra questa sostanza e il nostro organismo?

La più nota componente nutrizionale del caffè è la caffeina.

Essa ha un effetto di diminuzione del senso di fame (anoressizzante), aiuta a bruciare i grassi, ha un effetto antinfiammatorio e anche antiossidante.

 

Caffeina e dipendenza

 

Questa sostanza crea, però assuefazione e dipendenza, provocando anche degli effetti collaterali molto gravi.

Disturbi gastrointestinali, come acidità, disturbi del sonno, in quanto essa è un ottimo eccitante e rivitalizzante, ma soprattutto ipertenzione o alterazione dei quadri anemici o osteoporotici.

La tazzina del caffè è un rito prevalentemente del costume e della tradizione italiana. Irrinunciabile, insostituibile, sacro: al caffè non si rinuncia!

 

Le cialde e le capsule

 

Negli ultimi anni Lavazza, azienda indiscussa del settore, ha introdotto sul mercato le cialde e le capsule per il caffè porzionato.

Queste utilizzabili con delle macchine tecnologicamente avanzate, danno la possibilità di bere a casa l’espresso del bar, cremoso e aromatico.

Le macchine del caffè hanno preso il sopravvento sostituendosi alla vecchia e tradizionale moka, più difficile da usare e più impegnativa in termini di immediatezza, e resa.

Le cialde originali, quelle cioè prodotte e distribuite direttamente dalle aziende produttrici delle macchine del caffè, permettono degli standard elevati ma hanno, spesso dei costi molto elevati, dovuti alla pubblicità, alla distribuzione, al marketing.

 

Lavazza blu e capsule compatibili

 

Per assaporare tutto l’aroma del caffè, gustarne il piacere, ricavarne tutto il beneficio senza subirne la dipendenza è stata studiata una miscela precisa, decisa e di carattere che esaltasse il gusto ma senza caffeina.

Le capsule compatibili Lavazza blu hanno una miscela di pregiato caffè 100% arabico, una consistenza corposa ma setosa al tempo stesso. Un aroma deciso, intenso, un gusto vellutato e, cosa più straordinaria, sono decaffeinate.

L’irrinunciabile pausa caffè sarà ora per tutti. Non è più necessario limitarsi. Concedersi un piacere sarà possibile a chiunque ma, da oggi, anche più economico.

Con le macchine da caffè per casa, si avrà il caffè del bar ogni giorno a portata di mano. Le capsule compatibili Lavazza Blu, garantiranno ai palati più esigenti un caldo abbraccio, ogni qual volta che si desiderasse.

 

La miscela decaffeinata delle capsule compatibili Lavazza Blu 

 

Non sarà dannosa alla salute e si potranno trarne solo i benefici ed i vantaggi, tipici delle migliori torrefazioni di Arabica del Brasile. La qualità e la fragranza sono garantite!

Il vantaggio più grosso sarà, sicuramente il prezzo, di gran lunga il più economico del mercato, che renderà le capsule lavazza blu compatibili, competitive per la qualità indiscussa, controllata e certificata, ed il prezzo accessibile e moderato perché non soggetto ai costi di marketing, pubblicità e grossa distribuzione.

 

Le migliori batterie sigarette elettroniche

Le migliori Batterie per Sigarette Elettroniche

Le sigarette elettroniche sono ormai diffuse da anni in Italia; il mercato è ampio e offre moltissimi prodotti e anche il numero e le tipologie di batterie per sigarette disponibili elettroniche non sono da meno. Per poter chiarire quali siano le batterie per sigarette elettroniche è bene considerare le diverse tipologie disponibili, perché ogni prodotto presenta vantaggi o svantaggi a seconda delle abitudini dei diversi utilizzatori.

 

Diverse caratteristiche delle batterie per sigarette elettroniche

 

In commercio troviamo diverse tipologie di batterie per sigarette elettroniche. Queste si differenziano per la potenza e per durata totale; si parla in questi casi di Wattaggio e di Milli-ampere. Il primo dato, espresso in Watt, permette di comprendere quale sia l potenza della batteria: alcuni liquidi prediligono wattaggi bassi, altri vanno vaporizzati con wattaggi più elevati. I Milli-ampere espressi da una batteria invece indicano la durata totale di utilizzo, quindi più il numero è elevato e più lungo sarà l’utilizzo che se ne potrà fare.

 

Altre differenze tra i vari modelli di batterie

 

Oltre alle caratteristiche tecniche le batterie per sigarette elettroniche sono disponibili anche in diversi modelli e dimensioni, ma se si acquista la migliore batteria per sigaretta elettronica si avrà la sicurezza di avere un prodotto di eccellente qualità duraturo nel tempo e sicuro. Quelle più grandi hanno in genere un numero di Milli-Ampere maggiore, quindi batterie come la ELEAF iStick 4400mAh 50W ha il vantaggio di durare per molto tempo.

Mentre la BLAZE SUBXERO 900mAh durerà molto meno rispetto al prodotto precedente, ma è molto amata perché è di piccole dimensioni e offre un utilizzo più pratico. Si trovano poi in commercio batterie per sigarette elettroniche a voltaggio variabile, che quindi offrono una svapata maggiormente modulabile; Big Battery propone Lavatube, una batteria di dimensioni contenute, con voltaggio variabile.

Alcune batterie poi offrono un’altra opzione: si attivano manualmente, premendo un piccolo pulsante durante la svapata. In questo modo anche batterie di piccole dimensioni e con un amperaggio basso possono risultare molto durevoli. Un esempio di batteria manuale è il modello EGO 1100mAh. Tra le batterie ad attivazione automatica ricordiamo invece il modello Eleaf iTwist Mega 1700mah.

Bomboniere Laurea: come trovare quelle giuste

Le bomboniere di laurea rappresentano un oggetto che serve come ricordo di un evento felice. Negli ultimi anni la laurea rappresenta un traguardo di grande importanza che deve avere il giusto festeggiamento, per questo motivo si cercano doni di grande impatto visivo che possano essere dati agli ospiti per ringraziarli della loro presenza. Prima di acquistare le bomboniere di laurea occorre avere le idee chiare sulla tipologia, tradizionale o moderna. Le bomboniere tradizionali sono realizzate generalmente con un materiale prezioso, con forme che richiamano i simboli classici della laurea. Quelle moderne, invece sono ad esempio dei prodotti alimentari da consumare una volta arrivati a casa, oppure degli oggetti inconsueti che vengono interpretati in maniera spiritosa. Occorre citare anche le bomboniere di laurea equo solidali, realizzate con materiali naturali, che consentono di effettuare una donazione per una giusta causa, come ad esempio la tutela dell’ambiente o degli animali oppure per l’infanzia abbandonata. Sono in molti a scegliere questo ultimo tipo di oggetto per l’innegabile utilità sociale.

Quando si tratta di scegliere le bomboniere laurea più adatte ai nostri gusti e alle nostre esigenze, le domande che mentalmente ci poniamo sono molteplici: Quali scegliere? Quali sono le più adatte? e.. a chi posso rivolgermi per l’acquisto delle bomboniere direttamente on-line? Sul sito http://www.nastriportaconfetti.it/ è possibile acquistare bomboniere e tantissimi accessori, in maniera semplice, sicura e comodamente da pc, senza inutili giri e spostamenti vari per trovare il negozio adatto ai nostri acquisti. Sono molte le tipologie di bomboniere che troverai su questo fornitissimo e-commerce, da quelle già assemblate a quelle da creare con il fai-da-te.

Le bomboniere di laurea tradizionali

Le bomboniere di laurea tradizionali si presentano con le forme tipiche di questo momento così importante. Simboli quali il tocco, ossia il cappello che indossa il neo laureato, oppure la coccarda, che si applica sulla toga all’atto della celebrazione, vengono declinati con i materiali più diversi, dall’argento e altri metalli preziosi, sino al vetro soffiato o alla ceramica. In ogni caso, le bomboniere di laurea tradizionali vengono decorate con nastri e tulle porta confetti del colore rosso, il colore tipico, porta fortuna per eccellenza.

Le bomboniere di laurea a forma di animali

Gli animali sono un ottimo soggetto per le bomboniere di laurea. Il gufo rappresenta la saggezza, qualità immancabile per il laureato, la farfalla rappresenta la libertà, ottenuta con il conseguimento dell’agognato titolo, la tartaruga, invece, rappresenta la costanza nel raggiungere l’obiettivo prefissato, necessaria per la prosecuzione nel mondo del lavoro. In genere tali bomboniere vengono realizzate in argento ma si presentano anche in altri materiali.

Gli alimenti come bomboniera

Una tendenza degli ultimi tempi vuole la bomboniera di laurea composta da alimenti, da bere o da mangiare, che vengono consumati in seguito alla cerimonia, come ricordo per l’evento. Bottiglie di vino etichettate appositamente, con il nome del laureato e relativa data, vasetti ripieni di confetture e marmellate ma anche dolci o biscotti. Tali prodotti vengono acquistati presso i negozi specializzati oppure possono essere realizzati in casa, dai parenti del laureato. L’idea di donare questa tipologia di bomboniere nasce dalla voglia di condividere un qualcosa con i propri ospiti, facendo in modo che l’evento rimanga nella memoria: funzione primaria della bomboniera.

Oggetti realizzati a mano

Tra le bomboniere di laurea figurano anche gli oggetti realizzati a mano, come ad esempio i lavoretti a maglia o all’uncinetto, magari nel tipico colore rosso, che fungono da porta confetti. Altro genere di bomboniera è l’opera d’arte, come ad esempio un piccolo dipinto, una natura morta, o una fotografia di significato, collocata in una bella cornice.

Nonostante molti critichino l’importanza della bomboniera per l’evento della laurea, vi è un vero e proprio ritorno a questa forma di ringraziamento per i propri ospiti. Donare un oggetto che possa favorire il ricordo di una circostanza felice è lo scopo primario della bomboniera, per questo motivo deve trattarsi di un oggetto utile o gradevole alla vista. Con l’obiettivo di risparmiare, è consigliabile realizzare in autonomia i propri oggetti, affidandosi magari a velleità particolari o a doti artistiche. Coloro che presentano doti culinarie, ad esempio, realizzano dei prodotti da confezionare in vasetti graziosi, oppure, coloro che sono dei provetti pittori, ringraziano i propri ospiti con ritratti o con paesaggi realizzati a mano. Una bomboniera creata con il fai da te consente non solamente di beneficiare di un consistente risparmio ma anche di regalare un oggetto unico, non presente sul mercato e differente da tutti gli altri. Coloro i quali, oltre a donare un oggetto, desiderano anche fare del bene alle persone meno fortunate del mondo, tendono ad orientarsi verso le bomboniere di laurea equo solidali.

Liquido Sigaretta Elettronica Flavourart

Liquido naturale per Sigaretta Elettronica FlavourArt

Fumi la sigaretta elettronica e sei in cerca di liquidi ed aromi di alta qualità? Bene, allora dovresti proprio provare i prodotti di FlavourArt per rendere le tue “svapate” ancora più gustose e soddisfacenti.

FlavoutArt è un’azienda che ha conosciuto un grande successo innanzitutto per la commercializzazione di aromi naturali alimentari molto apprezzati e distribuiti su scala nazionale.

Da qualche tempo però l’azienda ha deciso di portare la sua grande esperienza in fatto di essenze nel panorama delle sigarette elettroniche avviando la produzione di liquidi ed aromi adatti a “svapare” con la sigaretta elettronica.

 

FlavourArt la qualità è certificata

 

I liquidi di FlavourArt sono prodotti in ambito nazionale, ovvero in Italia, e sono stati studiati per migliorare la tua esperienza con la sigaretta elettronica.

I liquidi di FlavourArt rispettano eccellenti livelli di qualità, ma non solo, per garantire ai consumatori il massimo dell’affidabilità sono liquidi prodotti in conformità con gli standard farmaceutici di purezza.

FlavourArt è in grado di dimostrare l’alto profilo delle sue creazioni in virtù delle certificazioni europee ottenute in fatto di sicurezza e garanzia del prodotto.

 

L’azienda offre una grande varietà di prodotti

 

Grazie ai pregi descritti in precedenza la casa produttrice si è affermata oggi come una di quelle di maggior successo in assoluto quando si parla di aromi e liquidi per sigarette elettroniche.

L’azienda sa soddisfare la propria clientela proponendo un vastissimo assortimento di prodotti FlavourArt che sono in grado di appagare il palato e la gola di qualsiasi tipologia di cliente.

FlavourArt ha saputo sviluppare una gamma di liquidi che variano da quelli fruttati per coloro che prediligono sapori dolci e profumati; poi abbiamo i liquidi simil-tabacco, per la clientela che risulta legata ai gusti delle sigarette analogiche.

Non mancano in questo senso fragranze che sanno soddisfare anche dal punto di vista del “colpo in gola” e sanno dare quell’esperienza più decisa che cerca chi viene dal consumo di sigarette “classiche”! 

I liquidi per sigaretta elettronica FlavourArt, infine, si contraddistinguono per l’ottima versatilità. Riescono ad amalgamarsi alla perfezione con la base (di nicotina o meno), cancellandone eventuali retrogusti spiacevoli, ma soprattutto si dimostrano anche molto adatti per creare miscele personalizzate tra aromi diversi.

Il prezzo medio delle Lenti a Cotntatto Colorate

Quanto Costano le Lenti a Contatto Colorate?

Lenti a contatto colorate cosa sono?

 

Le lenti a contatto colorate sono un ottimo accessorio per sostituire gli occhiali e dare un colore diverso ai propri occhi.

In genere le lenti a contatto colorate vengono utilizzate da coloro che hanno problemi di vista ma non solo, esse possono essere sfruttate anche da coloro che, per determinate situazioni o per proprio piacimento, vogliono dare ai propri occhi una tonalità di colore diversa.

Le lenti a contatto colorate sono realizzate con materiale plastico, che risulta essere abbastanza morbido e permeabile all’aria.

 

Da cosa dipende il prezzo delle lenti a contatto?

 

Il prezzo delle lenti a contatto dipende sostanzialmente dal modello che viene scelto.

Esistono 2 tipi di lenti a contatto colorate e cioè, quelle che hanno come obiettivo di sostituire completamente il colore degli occhi con quello della lente, e quelle invece che servono per dare maggiore vigore al proprio colore dell’iride.

I primi tempi le lenti a contatto colorato non offrivano grandi garanzie, e spesso i risultati del loro utilizzo non erano affatto soddisfacenti, oggi invece i risultati sono assolutamente garantiti, al punto che in molti sopperiscono alla propria miopia utilizzando le lenti a contatto colorate che diventano quindi anche curative.

Sul prezzo finale incide molto anche il discorso relativo alla gradazione, è ovvio che lenti a contatto colorate graduate hanno un costo maggiore rispetto a quelle di pura estetica.

Le lenti colorate graduate si suddividono in lenti colorate mensili e giornaliere.

Andando a raffrontare i prezzi è possibile subito notare che, le lenti colorate graduate mensili, hanno un costo leggermente maggiore rispetto a quelle giornaliere da 10 lenti, però se si prende in considerazione una durata maggiore, di 30 giorni, allora con le lenti a contatto colorate mensili si andrebbe a risparmiare qualcosina.

 

Un prezzo abbordabile per un prodotto di qualità

 

Per stimare il prezzo delle lenti a contatto colorate è possibile affermare che si va dai 10 ai massimo 13/14 euro per un paio di 2 lenti mensili, è ovvio che per capire la convenienza bisogna capire come esse vengono utilizzate, quindi se tutti i giorni o giorni alterni, una cosa però è certa, le lenti a contatto colorate oggi rappresentano un metodo innovativo e assolutamente sicuro per combattere un problema importante come la miopia.

I migliori Costumi x Halloween in vendita online

Maschere di Halloween: alcune idee utili

Halloween seppur sia una festa per i bambini, anche i grandi la apprezza e ne sono veri e propri appassionati. Quando si avvicina la fine di ottobre in molti organizzano feste e eventi in costume e anche i grandi ritornano bambini per una notte. Ci sono mille e una idee per crearsi il proprio costume per Halloween, senza spendere follie o comprarne di pronti, direttamente con poche cose che tutti o quasi hanno in casa.

  • Il Fantasma. Vi occorrono solo questi due oggetti: vecchio lenzuolo bianco, un paio di forbici e lo spettro è servito. Il lenzuolo andrà ritagliato in modo da sfiorare terra, una volta indossato sulla testa, senza però intralciare il cammino; un paio di fori altezza occhi e potrete vederci. Un classico di Halloween.
  • La Mummia. Cosa c’è di più spaventoso di una mummia che si risveglia. Questo costume di Halloween è semplicissimo e si può creare con materiali diversi; per le bende: vecchi lenzuoli tagliati a strisce, rotoli di garza per le medicazioni o la semplice carta igienica. Aiutatevi per farvi avvolgere nelle strisce, che siano stoffa, garza o carta e diventerete una mummia appena uscita dal sarcofago.
  • La cena del ragno. Con alcune economiche confezioni di ragnatele finte e un paio di antenne, potrete diventare la gustosa cena di un ragno nel suo bozzolo. Fatevi aiutare ad avvolgervi nelle finte ragnatele lasciando fuori solo parte delle gambe e le braccia per potervi muovere, issate le antenne a un cerchietto o compratene di già fatte sono facili da trovare e economiche. Sarete la perfetta copia di una povera farfalla avvolta nella tela di un ragno. Idea originale e semplice da realizzare.

 

Altre idee originali per le maschere di Halloween

 

Esistono poi tante altre idee per procurarsi delle maschere per la notte di Halloween, dal vecchio scatolone ritagliato a forma di televisore, decorato con un pennarello, dove infilarsi per spacciarsi da presentatore televisivo a un sacchetto nero da spazzatura a cui praticherete fori per testa e braccia vestendovi da sacco dell’immondizia, per abbellirlo basterà incollare vecchi cartoni del latte vuoti, sacchetti di patatine e altri oggetti che comunemente buttiamo.

Non dimentichiamo l’intramontabile zombie: vecchi vestiti stracciati e infangati, sangue finto e nero per le occhiaie; potrete rincorrere gli altri ospiti per rubare i dolci.

batterie per sigarette

Come scegliere ottime Batterie per Sigarette Elettroniche?

La scelta di ottime batterie per sigarette elettroniche è una di quelle che potrebbe richiedere maggior tempo ma, se si vuole sfruttare al massimo la potenza che viene sprigionata da questo particolare oggetto, il risultato che si otterrà sarà incredibile, e si potrà assaporare una sigaretta elettronica vincente e dall’aroma inconfondibile.

Ma come procedere per poter scegliere ottime batterie?

Le funzioni, caratteristica principale

Spesso non bisogna sempre fermarsi solo ed esclusivamente sull’aspetto estetico, ma bisogna anche dare un particolare sguardo alle funzioni che contraddistinguono una sigaretta elettronica, ed in questo caso la batteria deve essere analizzata per tutte le sue funzioni.

ottime batterieLe migliori infatti sono quelle che permettono di poter scaldare, e diverse temperature, il liquido presente nel serbatoio della stessa sigaretta elettronica.

Questa caratteristica potrebbe essere vista come banale e scontata sotto certi punti di vista, ma basta pensarci un attimo: una batteria che possiede una sola funzione di riscaldamento sicuramente verrà battuta da una che invece ne possiede differenti, e che offre agli utilizzatori la possibilità di poter assaporare diversi intensità dello stesso aroma.

Prediligere questo modello significa offrire a sè stessi il meglio sul mercato, che viene rappresentato appunto da queste particolari batterie per la sigaretta elettronica.

Potenza di riscaldamento

Oltre alle funzioni, bisogna anche verificare che, la batteria della sigaretta elettronica, sia potente, ovvero che sia caratterizzata da un forte amperaggio.

Questo avrà due aspetti positivi che si potranno notare solo con le migliori sigarette elettroniche.

In primo luogo infatti, questi modelli potenti avranno una durata della batteria che risulta essere superiore rispetto tutti gli altri modelli, e di conseguenza non sarà affatto necessario dover stare a caricare sempre la sigaretta non appena questa viene utilizzata per pochi istanti.

Inoltre, bisogna anche sottolineare che, queste batterie potenti, offrono all’utilizzatore la possibilità di poter avere tra le mani una sigaretta quasi reale, visto che il liquido che verrà scaldato avrà un sapore maggiormente intenso.

Le migliori batterie dunque sono quelle che offrono tali caratteristiche, le quali si accostano alla possibilità di poter sfruttare le diverse funzioni di riscaldamento delle stesse sigarette elettroniche.

Resistenza della batteria

La batteria risulta essere un oggetto delicato, e a volta la sbadataggine potrebbe essere una caratteristica che di fatto, rovina velocemente la sigaretta elettronica.

Le migliori sono quelle che possiedono un corpo che risulta essere molto resistente, e che permette agli utenti di poter sfruttare il dispositivo anche se questo subisce dei danni, che verranno assorbiti in maniera potente e veloce dalla stessa sigaretta elettronica.

Basti inoltre pensare che, i modelli resistenti, sono anche quelli che permettono ad un utente di poter esser sicuri che la batteria, a contatto col liquido, non si rovini, cosa che spesso accade con certi modelli di batteria.

Pertanto le caratteristiche che rendono unica la batteria per le sigarette elettroniche, e che di fatto le rende un oggetto indispensabile ed affidabile, sono poche ma ben delineate e, grazie ad esse, sarà possibile poter avere tra le mani un oggetto che permette al fumatore di avere la stessa sensazione di fumare una sigaretta normale, e questo sarà possibile grazie all’acquisto di una batteria che possiede codeste specifiche tecniche.