La fotografia della situazione dell’ambiente in Italia data dall’ISPRA

Il 2016 passerà agli annali come uno degli anni peggiori in assoluto per quanto riguarda i disastri di tipo ambientale avvenuti in Italia. E che le problematiche relative all’ambiente siano un tema assolutamente prioritario da affrontare per la politica italiana lo dimostra anche l’Annuario stilato dall’Ispra, acronimo che sta ad indicare l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale: secondo i dati contenuti in questo report il territorio italiano ha il poco invidiabile record del maggior numero di frane in assoluto in questo 2016 che si sta per congedare e vi sono anche altri dati poco incoraggianti con cui fare i conti. (more…)

Rosy Abate, storico personaggio di squadra antimafia

Sono passati nove anni dal giorno in cui i telespettatori di Canale 5 hanno avuto modo di conoscere Rosy Abate. Da giovane ragazzina impaurita salvata dalla poliziotta senza paura e macchie, Claudia Mares, a mafiosa a capo della Cupola siciliana.

Questo è il percorso compiuto da Rosy Abate la giovane arrivata dagli Usa per il suo matrimonio e finita poi a seppellire uno per uno i membri della sua famiglia fino al suo stesso figlio, Leonardino. (more…)

Analisi SEO: rivolgiti agli esperti

Analisi Seo: perché è fondamentale!

Il web è molto vasto e per riuscire ad indirizzare efficacemente gli utenti verso il proprio sito web è necessario avere una mirata strategia SEO.

Per questo motivo, è importante rivolgersi a dei professionisti del settore che siano in grado di svolgere un’accurata analisi SEO, in modo da poter conoscere le dinamiche del mercato di riferimento e da potersi muovere di conseguenza, così da migliorare il posizionamento del proprio sito. (more…)

7 buoni motivi per combattere la timidezza

La timidezza, un blocco sociale

La timidezza, forma d’ansia sociale molto diffusa e che si manifesta con fenomeni di intensità diversa di persona in persona, può diventare un vero e proprio ostacolo nelle relazioni sociali di una persona, ponendosi come barriera fra il soggetto e la possibilità di stringere relazioni affettive-lavorative significative. Può avere quindi, a lungo termine, effetti anche sulla vita sociale del soggetto e impedirne l’autorealizzazione.

Spesso e volentieri la timidezza contribuisce a rendere difficile per una persona l’esternazione dei propri stati d’animo, delle proprie ambizioni ed anche dei propri talenti.

Sette buoni motivi per smettere di essere timidi

Combattere la timidezza non può che avere risvolti positivi, nel breve e nel lungo termine. Ecco di seguito qualche spunto per comprendere quante buone motivazioni esistano per spingere una persona a combattere questa ansia così diffusa.

1) Essere timido impedisce agli altri di comprenderti. La timidezza, come già detto, costituisce una sorta di barriera che rende difficile la comunicazione: chi ti incontra anche per la prima volta avrà di te l’impressione di una persona chiusa.

2) Essere timido non offre chance lavorative. Una persona troppo timida, al pari anche di una persona troppo aggressiva o invadente, non farà una buona impressione al colloquio di lavoro. Bisogna cercare di puntare sulle proprie capacità ed esperienze, e per farlo ci vuole un po’ di sicurezza.

3) I timidi non sanno dire no. O meglio, difficilmente sanno far valere le proprie scelte o opinioni, anche quando sono dotate di una logica stringente.
E quindi soccombono più facilmente di fronte alle ragioni altrui.

4) Se non dimostri il tuo talento gli altri non sapranno mai che cosa sei bravo a fare.

5) Non è detto che una persona estroversa e coinvolgente non debba avere una grande capacità di introspezione, sensibilità e consapevolezza, anzi.

6) Non essere timidi aiuta l’autostima e a volersi un po’ più bene.

7) Uscire dalla timidezza non è impossibile, basta solo un po’ di buona volontà: tutti, davvero tutti possono farlo.

Questione di amore per sé stessi

Timidi si nasce oppure si diventa per esperienze personali, per scarsa autostima, ecc.
Quello che è importante da capire è che la vera motivazione del superamento della timidezza deve essere la volontà di creare un benessere interiore, che poi si rifletta anche sugli altri, sulle relazioni sociali, sulla propria vita affettiva e lavorativa e sulle scelte che si fanno ogni giorno.

Essere “cattivi” per rimorchiare

Ogni qualvolta che accendi la televisione, o magari scrolli la bacheca di Facebook, tutti vogliono farti credere che le donne non sono altro che piccoli angeli che non amano il sesso.

Anche parlando con le donne, loro ti comunicano che il sesso è l’ultimo dei loro pensieri e preferiscono trascorrere il tempo con un ‘bravo ragazzo’ che spende molti soldi in cene lussuose e abiti firmati.

Ma quando inizi a vedere alcuni atteggiamenti delle ragazze (e non le loro parole) emergono le prime discordanze: aprirai gli occhi.

Tutte le donne invece amano il sesso, ed anche in loro spesso prevale l’aspetto più “materiale”, come avviene per gli uomini.

A questo punto noi di www.ioconquisto.it dobbiamo darti una spiacevole notizia: tocca a te tirare fuori il loro lato selvaggio.

Voglio spiegarti come conquistare una ragazza e farla tua al primo colpo, in pochi comodi passi.

La prima cosa che devi fare è capire che le TUTTE donne amano il sesso e TUTTE lo vorrebbero fare tutti i giorni.

Un uomo o ragazzo con una certa esperienza riesce a capire qual’è la donna più facile per fare centro la sera stessa. Loro non voglio il ‘ragazzo carino’, voglio un uomo DOMINANTE, capace di tenere sotto controllo qualsiasi argomento, discussione o prova fisica. È in questo modo che riuscirai a sedurle e soddisfarle, portandole a fare sesso subito, superando qualsiasi barriera o resistenza.

I ragazzi che sono in grado di superare tutte le difese di una ragazza e sanno evidenziare il loro lato erotico, goderanno e proveranno orgasmi come una bomba.

La differenza chiave sta nel come trattare una donna per conquistarla. Il tuo nuovo modo di interagire con le donne ti farà provare nuove esperienze, soprattutto quando finirete a letto.

Come si evidenzia questo lato?

Come ho appena detto, la chiave è usare un linguaggio leggermente ‘volgare’, molto piccante.

NON AVER PAURA DI ESSERE GIUDICATO: se non hai paura della loro reazione, potrai metterti in una condizione di vantaggio, non passerai per il “giudice” ma bensì per il ragazzo che dice la sua, costi quel che costi.

Se un uomo è abile nella comunicazione con le ragazze, riesce a liberare il loro spirito ribelle, il lato cattivo e consentirà di fare sesso ogni weekend, o non appena se ne presenta l’occasione.

Il fatto è che le donne amano il sesso, forse ancor più degli uomini. Ciò che la maggior parte delle donne ha paura di rivelale il lato ‘hot’ al mondo esterno per paura di essere emarginate dalle amiche o dalle persone che in qualche modo ruotano intorno alla loro sfera sociale.

Ogni ragazza che incontri è potenzialmente una troia. E sono capace di dimostrarlo.

Non riuscirai a portarla a letto facendo dei complimenti finti, poi soprattutto parlando del loro lato estetico. Neanche comprando una borsa da 1000€ e ovviamente neanche offrendo 5 cocktail in una serata in discoteca.

Trattale come vogliono essere trattate.

In tanti cercano di conquistare una ragazza spendendo soldi, facendo la parte dell’uomo ‘ricco e pieno di potenzialità e quasi il 99% delle volte finiscono in bianco.