La casa costa sempre di più per le famiglie italiane, rapporto ISTAT sull’emergenza abitativa

di | Settembre 18, 2022

Nel nostro Paese il capitolo di spesa relativo alla casa mette in difficoltà tantissime famiglie residenti. Precisamente, in accordo con un rapporto che è stato reso noto dall’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) sull’emergenza abitativa, ben 2,5 milioni di famiglie in Italia sono in difficoltà. E questo proprio perché il 40% del loro reddito viene speso proprio per l’abitazione.

Il capitolo di spesa relativo alla casa incide pure sul pagamento delle bollette di luce e gas

Tra queste 2,5 milioni di famiglie italiane, quelle che faticano di più sono i giovani e le persone sole. Tra rate dei mutui, la cui spesa per interessi è in crescita a causa dell’aumento del costo del denaro, e l’affitto da pagare.

Con il capitolo di spesa relativo alla casa che, ha altresì reso noto l’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), pesa pure sulla puntualità nei pagamenti per le utenze domestiche. E quindi per luce, gas, ma anche acqua e bollette del telefono. Con la formula dell’affitto, per vivere in casa, che è più diffusa in Italia proprio tra le famiglie residenti che sono meno abbienti.

In Italia sette famiglie su dieci vivono in case più vecchie di 30 anni

Dal rapporto sull’emergenza abitativa dell’ISTAT, inoltre, è emerso che nel nostro Paese il patrimonio immobiliare non è di certo costituito da abitazioni moderne. Il 70% delle famiglie, infatti, vive in Italia in abitazioni che sono più vecchie di 30 anni. E solo il 22,7% delle famiglie vive invece in immobili che sono stati costruiti più di recente in accordo con quanto è stato riportato dal sito Internet tg24.sky.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *